Ai tempi del Coronavirus i brand cambiano logo per sensibilizzare i propri consumatori.

Oggi più che mai la comunicazione delle aziende acquisisce un valore aggiunto diventando uno strumento sempre più efficace di informazione. Sono tanti i brand che si stanno attivando nel sociale per dare un forte segnale in tema di sensibilizzazione e solidarietà.

In questi giorni difficili, in particolare, diverse grandi imprese hanno deciso di promuovere il distanziamento stabilito dai Governi e dalle Organizzazioni Sanitarie, incoraggiando le persone a seguire comportamenti responsabili ed etici.

Ma quali sono i brand che hanno cambiato logo? Coca-Cola, McDonald’s e Chiquita sono solo alcuni che si sono attivati per valorizzare l’importanza delle misure di contenimento per il Covid-19.

Le strategie di comunicazioni dei brand che cambiano logo

Analizziamo insieme le strategie di comunicazione messe in atto in queste ultime settimane:

Coca-cola
Tra i brand che cambiano logo, non è certo passata inosservata Coca-Cola. A Times Square, nel cuore di New York, ha affisso un cartellone pubblicitario per inviare un messaggio di distanziamento sociale. La multinazionale ha modificato l’iconico logo per inviare un messaggio importante: “Essere separati è il modo migliore di stare insieme”.

McDonald’s
Anche la più importante catena di fast food al mondo ha deciso di cambiare il suo logo. McDonald’s Brasile ha separato gli storici archi dorati per ricordare ai suoi clienti l’importanza di mantenere le distanze di sicurezza per sconfiggere il Coronavirus.

Audi
Anche in questo caso, Il logo della società Audi è stato separato, in coerenza con le misure dai Governi di tutto il mondo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Let’s stand as a global community, united in our passion for progress. #AudiTogether

Un post condiviso da Audi (@audiofficial) in data:

Volkswagen
Il brand Volkswagen, attraverso una campagna di informazione, ha cambiato il logo con una versione ‘rivisitata’: le due lettere distanziate invitano le persone a mantenere la distanza e a evitare contatti diretti.

Chiquita
La storica multinazionale della frutta è l’ultimo marchio che ha ridisegnato il proprio logo in risposta alla pandemia. Come? Per la prima volta è scomparsa la famosa Miss Chiquita dall’etichetta blu.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

I’m already home. Please do the same and protect yourself. 💛 #stayhome

Un post condiviso da Chiquita 🍌 (@chiquitabrands) in data:

Kappa
Alla campagna di sensibilizzazione ha partecipato anche il noto marchio sportivo Kappa, distanziando le due figure sedute che formano il loro logo. Sui social, il messaggio correlato è esplicativo: “Uniti più che mai, anche se distanti”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Come together, while we are apart. #Kappa

Un post condiviso da Kappa (@kappa) in data:

AC Milan
In ambito calcistico, si è distinto il Milan che ha cambiato il logo aggiungo la scritta “Distance is the new strength” e il famoso hashtag #IoRestoACasa.