Il settore food & beverage italiano ha raggiunto un altro record in campo export: raggiunti i 41,8 miliardi di euro nel 2018, registrando un aumento del 1,8% rispetto al 2017.

Il bilancio, tracciato da Coldiretti, ha evidenziato anche che due terzi delle esportazioni del bel Paese sono state destinate nell’Unione Europea, il cui partner commerciale principale rimane la Germania.

Oltreoceano l’italian food registra volumi di esportazioni più alti negli USA.

Quali prodotti si sono esportati di più?

Il vino in primis.

È stato il prodotto più esportato dalle aziende italiane che nel 2018 segna un +3% in valore.

Rimanendo sempre in ambito beverage, i vincitori sono stati gli spumanti che hanno registrato un +13%generando un valore di vendite superiore a 1,5 miliardi.

Altri prodotti che si sono meritati un posto in classifica sono:

  • Ortofrutta fresca
  • Salumi e formaggi che hanno segnato un +3% in valore
  • Pasta con un +2%

Hai un’azienda del settore food & beverage e vorresti esportare?

Simposio ha collaudato un metodo, adatto anche alle Microimprese, per acquisire quote di Mercato Estero.

Il nostro Metodo Export è composto da 4 fasi. Vuoi saperne di più? Contattaci pure per una chiacchierata.