Come fare?

Il ministero dello sviluppo economico fornisce la possibilità alle PMI italiane di  ottenere un contributo a fondo perduto sotto forma di voucher. La compilazione delle domande sarà possibile a partire dal prossimo 21 Novembre 2017. Click day il 28 Novembre 2017, ore 10.00.  La scadenza del bando è fissata, salvo esaurimento dei fondi, alle ore 16.00 del 1 Dicembre 2017.

Chi può partecipare al bando?

I beneficiari saranno micro, piccole e medie imprese (PMI), costituite in qualsiasi forma giuridica, e le Reti di imprese tra PMI, che abbiano conseguito un fatturato minimo di 500 mila euro nell’ultimo esercizio contabile chiuso. Questo vincolo non sussiste nel caso di Start-up iscritte nella sezione speciale del Registro delle imprese.

Il contributo che si potrà ottenere sarà di due tipi:

  • voucher early stage: di importo pari a 10.000 euro a fronte di un contratto di servizio pari almeno a 13.000 al netto di IVA. Il contratto di servizio, dovrà avere una durata minima di 6 mesi. Il voucher è pari a 8.000 euro per i soggetti già beneficiari a valere sul precedente bando (DM 15 maggio 2015).
  • voucher advanced stage: di importo pari a 15.000 euro a fronte di un contratto di servizio pari almeno a 25.000 al netto di IVA. Il contratto di servizio dovrà avere una durata minima di 12 mesi.

Noi di Simposio cureremo senza impegno la tua pratica per ottenere il voucher e una volta ottenuto saremo ricompensati attraverso di esso.